Puglia da Bere, e-commerce per la vendita di vini pugliesi online

Puglia da bere

Cari amici, eccomi di nuovo qui a presentarvi il mio ultimo lavoro: Puglia da Bere, il più ricco e completo store per la vendita di vini pugliesi online. Modestia a parte sono veramente orgoglioso di aver realizzato questo portale, essendo originario di Manduria non potrei essere altrimenti.

Il Primitivo di Manduria e il Negroamaro, insieme ad altri vini fanno parte del patrimonio vitivinicolo pugliese. Ci tenevo quindi a realizzare qualcosa di bello, funzionale, in grado di soddisfare l’utente finale nella sua esperienza di acquisto online.

Sul sito sono a disposizione degli utenti/consumatori, vini rossi, rosati e bianchi di Puglia organizzati per categoria, per produttore e fasce di prezzo in modo da poter soddisfare chi cerca un vino per tutti i giorni ma, soprattutto, per appagare i palati più smaliziati e attenti.

L’idea fondante del portale e-commerce è ambiziosa: usare il web per promuovere e vendere, sia in Italia che all’estero, solo i migliori vini pugliesi, perché il vino è gioia, cultura e piacere.

Acquistare sul portale è pratico, veloce e sicuro. Lo store online è ricco e intuitivo e fare shopping è un’esperienza semplice e appagante.

Il blog, associato allo store, pubblicizzerà eventi, manifestazioni, curiosità e notizie che riguardano solo ed esclusivamente il vino pugliese e le cantine che lo producono.

Ovviamente delle campagne costanti di Social Media Marketing spingeranno il sito ad aumentare le visite convertendole in acquisti.

Ora tocca a voi. Date un’occhiata al sito www.pugliadabere.it e fatemi sapere cosa ne pensate e, se vi va, acquistate un buon vino pugliese!

condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn
Chi è Gregory Massari

Gregory Massari si occupa di web marketing con particolare cura nella progettazione e realizzazione di siti internet professionali, dinamici e facili da usare.


2 commenti

  1. Roberta ha detto:

    Progetto veramente interessante. Quindi è vero che si può creare lavoro con piccoli investimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*